Tu sei qui:

Home News LE DONNE NEL MEDIOEVO. I personaggi femminili nel romanzo "I Signori dell'Appennino"

Facebook

LE DONNE NEL MEDIOEVO. I personaggi femminili nel romanzo "I Signori dell'Appennino"

COMUNICATO STAMPA Festa della Donna - 8 MARZO 2015

 

“Le Donne nel Medioevo. I personaggi femminili nel romanzo I Signori dell’Appennino”. L’occasione è offerta dalla prima ristampa del romanzo di Riccardo Bellandi, edito nel 2010 ma da molto tempo esaurito per il generale consenso di pubblico e di critica ricevuti. Il libro infatti – ambientato a metà 1200 tra Montaccianico, il Mugello e Firenze – si presenta come un affresco a tutto tondo della società del Duecento in cui si muovono tanti personaggi maschili – in gran parte reali, come ad esempio il potente Cardinale Ottaviano degli Ubaldini – ma anche belle figure femminili appartenenti a diversi ceti sociali, dalla perfida Alasia moglie di Ubaldino della Pila Signore di Montaccianico e fratello del Cardinale, a Matilda e Martina le due innamorate del giovane protagonista Tano, fino alla sventurata moglie del colono sordomuto, arsa viva nella sua capanna insieme ai figlioletti durante una delle tante rappresaglie che insanguinano il Mugello in quegli anni.

Una riflessione sulla condizione delle donne dunque che prende lo spunto dai personaggi femminili frutto della fantasia di un autore, ma ben caratterizzati psicologicamente con la loro umanità, le passioni, i drammi e le meschine debolezze che sono proprie di ogni epoca. Personaggi inoltre ben calati nelle vicende e nella vita materiale del medioevo rappresentata nel romanzo con rigorosa fedeltà storica.

All’incontro , dopo un breve saluto del sindaco Federico Ignesti,  intervengono la dott.ssa Lia Brunori, il prof. Paolo Genesio e l’autore del libro Riccardo Bellandi. Coordina l’assessore alla Cultura Marco Casati.>